Valle Sacra Relax
Un piacevole soggiorno di relax sulle verdi colline della Valle Sacra, gustandovi la natura, la storia e il cibo del territorio. Passeggiate tra i boschi seguendo leggende affascinanti e soste alla scoperta dell'enogastronomia, visite guidate al territorio e a santuari e cappelle che affascinano il visitatore e hanno dato il nome alla Valle.
1 GIORNO
Arrivo in Canavese in giornata a Borgiallo, presso l'Azienda agricola Cascina Amaltea. Visita guidata dell'azienda e del suo Giardino Astrobotanico e partecipazione ad un laboratorio sull'uso delle erbe in cucina, con la creazione di deliziose composte di frutta e conserve di verdura. Trasferimento a Colleretto Castelnuovo, in località Santa Elisabetta per una cena tipica alla Trattoria Minichin. Pernottamento a Colleretto Castelnuovo presso le camere della Trattoria.
2 GIORNO
Dopo la colazione, trasferimento a Cintano per un'escursione tra le montagne della Valle Sacra. Si parte dal paese per raggiungere il Santuario di Piova, posto a 556 metri e si prosegue in direzione della Cappella "del Malpasso",dedicata a Sant'Ignazio (778 metri) e dove si dice sia stato avvistato ed ucciso l'ultimo esemplare di basilisco, il leggendario mostro che inceneriva con lo sguardo i viandanti. Dopo il pranzo al sacco con i prodotti del territorio, la passeggiata prosegue tra i boschi e si rientra in paese. Cena tipica al Ristorante Cascina Marcellina di Cintano e pernottamento presso le camere dell'Antico Castello di Colleretto Castelnuovo o presso l'Oriente di Filia di Castellamonte.
3 GIORNO
Dopo la colazione, trasferimento al paese di Chiesanuova per una nuova escursione tra i boschi e i prati della Valle. La prima tappa è la Cappella del Belice (980 metri), da cui si gode una fantastica vista su tutta la Valle Orco e la pianura canavesana, fino alle colline di Torino. La passeggiata prosegue fino a raggiungere i "baraccamenti" della vecchia cava di quarzo alle pendici di Punta Verzel. Sosta per il pranzo al sacco e rientro in pianura. Cena presso l'Osteria di Chiesanuova e pernottamento presso le camere dell'Antico Castello di Colleretto Castelnuovo o presso l'Oriente di Filia di Castellamonte.
4 GIORNO
Dopo la colazione, si parte per una passeggiata che, tra boschi di frassini e betulle, arriva fino al Colle Crosiglietto, dove sorge il Santuario di Santa Elisabetta, in splendida posizione panoramica. La chiesa fu costruita nel 1796 ed ospita un dipinto di Peracido, artista del XVII sec. Pranzo presso la Trattoria Minichin.


LA QUOTA COMPRENDE
3 notti in camera doppia con trattamento di pernottamento e prima colazione presso affittacamere, 3 cene tipiche canavesane (bevande escluse), 2 pranzi al sacco, 1 pranzo in trattoria, visita e laboratorio presso l'azienda agricola Cascina Amaltea, guida escursionistica per tutte le passeggiate in programma.
La quota non comprende: trasporti (disponibili su richiesta), extra personali e tutto quanto non indicato ne "La quota comprende".

PDF STAMPABILE


GALLERIA IMMAGINI